La Russia ce l’ha fatta: chiude la missione OSCE in Georgia

(AGI) – Vienna, 22 dic. – L’Osce ha deciso di ritirare la sua missione in Georgia dal primo gennaio prossimo. La decisione segue l’opposizione di Mosca al suo mandato che si conclude il 31 dicembre. Lo ha annunciato la presidenza finlandese. “Un paese – si legge in una nota dell’Osce – non e’ in linea nel prolungamento della missione”. Il mandato degli osservatori dell’Ocse in Georgia scade formalmente il 31 dicembre ma il presidente di turno dell’Ocse, il ministro degli Esteri della Finlandia, Alexander Stubb, ne aveva chiesto ai 56 membri l’estensione di tre mesi. La Russia ha votato no perche’ chiedeva in cambio il riconoscimento delle regini separatiste, status ad oggi riconosciuto solo dalla stessa Russia e dal Nicaragua.

Osservatori OSCE nel Caucaso

Osservatori OSCE nel Caucaso

—- —- —-
Ci siamo, ecco la visione che la Russia ha dei rapporti internazionali, della pace e del progresso.
Auguriamoci ora che almeno Europa e Stati Uniti non abbandonino la Georgia, che non sacrifichino libertà e giustizia sull’altare degli “affari”. Capirà l’Europa, che fidarsi della Russia non porta da nessuna parte ?

Annunci

Tag:

Una Risposta to “La Russia ce l’ha fatta: chiude la missione OSCE in Georgia”

  1. sosgeorgiaabkhazia Says:

    La home page dell’ OSCE Mission to Georgia

    http://www.osce.org/georgia/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: